Img OPEN4 2001

OPEN4 - 2001

OPEN2OO1

4.Esposizione Internazionale di Sculture ed Installazioni

29 Agosto 7 Ottobre 2001 - Lido di Venezia

 

GLOBALIZZAZIONE DELLA CULTURA

Il 29 Agosto al Lido di Venezia si inaugura ufficialmente la 4. Edizione di OPEN, Esposizione Internazionale di Sculture ed Installazioni, con la conferenza stampa alle ore 12.00 all’Hotel Excelsior del Lido di Venezia, per favorire l’interscambio del cinema con le altre arti, e avrà come tema la “Globalizzazione della Cultura”. L’evento è organizzato da Arte Communications, presieduta da Paolo De Grandis, con la coorganizzazione del Comune di Venezia, Beni e Attività Culturali e i Patrocini del Ministero per i beni e le Attività Culturali e Regione Veneto. L'Esposizione sarà inaugurata in contemporanea con la 58. Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia e si concluderà il 7 Ottobre prossimo.

Nelle tre precedenti edizioni OPEN ha accolto le opere di 65 artisti provenienti da 41 paesi con lo scopo di creare un museo a cielo aperto esponendo, lungo le vie e le piazze principali dell'isola veneziana, sculture ed installazioni di artisti famosi provenienti da tutto il mondo. Quest'anno l'obiettivo caratteristico di OPEN è affiancato dalla Biennale di Venezia 49. Esposizione Internazionale d'Arte la cui tematica è proprio "Platea dell'Umanità": si allargano i confini e si avvicinano gli artisti di tutti i paesi.

Gli artisti vengono selezionati ogni anno da un comitato di critici internazionali, con la presenza del noto critico d'arte, Pierre Restany, in qualità di Presidente del Comitato Scientifico della manifestazione. L'intenzione di OPEN è quella di mettere in scena artisti internazionali, uno per nazione, e quest'anno parteciperanno tra gli altri Mimmo Rotella per l'Italia, Bernar Venet per la Francia e, tramite la propria Fondazione, Keith Haring per l'America con un'opera del grande artista scomparso prematuramente.

La mostra si snoderà lungo il Lido utilizzando spazi prestigiosi come l’Hotel the Westin Excelsior, e i viali alberati dell'isola, come uno spettacolare contenitore culturale all’aperto.

OPEN è diventato uno degli eventi più attesi dell'estate veneziana, fa parte del panorama delle grandi mostre internazionali e non ha confini: alcuni artisti hanno donato le loro opere presentate alla manifestazione, alla collezione permanente del Lido di Venezia, creando un originale Museo di sculture ed installazioni all'aria aperta. Tra questi, Beverly Pepper dagli Stati Uniti (OPEN 1998 "Homage to the Triangle") che ha donato la sua opera allo spazio Thetis all'Arsenale Nuovissimo di Venezia, Marianne Heske dalla Norvegia (OPEN 1999 "Pierre"), Valentin Rayevsky (OPEN2000 "Armchair for Classicists") rimasti in sede espositiva.

Quest'anno, inoltre, per la prima volta è stato istituito il premio speciale OPEN2001 Fondazione Mimmo Rotella in collaborazione con la Fondazione Rotella, presieduta dallo stesso Maestro. Il premio sarà consegnato ad un giovane autore che, pur non ignorando la funzione essenziale delle ragioni narrative, riveli un forte interesse per il rapporto Cinema-Arte Figurativa. Lo stretto e fecondo legame, che si è creato tra Cinema ed Arte Figurativa, ha spinto verso questa iniziativa, a partire dall'arte del genio creativo del Maestro Rotella, che si è da sempre ispirato sia all'uno che all'altro, e che ha saputo creare originali opere entrate a pieno titolo nella storia dell'arte.

La cerimonia della consegna si svolgerà il 7 settembre prossimo, nella storica e prestigiosa sede della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia. Il premio OPEN2001 Fondazione Mimmo Rotella consiste in un'opera del Maestro Mimmo Rotella, un decollage che rappresenta il leone della MGM, del valore di 30.000US$. 

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per maggiori dettagli vai qui Privacy Policy. - Navigandolo Accetti.