La Galleria “Primo Piano Art Gallery Venice” in collaborazione con Arte Communications
è lieta di presentare

BOBO IVANCICH DE LA TORRIENTE
NEW YORK
– VENEZIA – CUBA: Between Myth and Legend

Dal 24 novembre al 10 dicembre 2010
Vernissage 26 novembre 2010 dalle ore 18.00 alle 20.30

 

 

Presentazione di Paolo De Grandis

 

Dal 24 novembre al 10 dicembre presso la Primo Piano Art Gallery saranno presentate le opere di Bobo Ivancich de la Torriente, eclettico artista italo-cubano che si distingue per le provocazioni post-duchampiane e neo-futuriste.

Il titolo della personale NEW YORK – VENEZIA – CUBA: Between Myth and Legend
racchiude le origini e le tensioni della sua espressione artistica.
Al centro della sua pittura scabra ed essenziale c’è l’uomo con le sue contraddizioni e ci sono i paesaggi urbani. Ritratti dunque di persone e di luoghi, tra Venezia e New York.

A Venezia Ivancich vive la sua infanzia circondato da poeti e scrittori. Non sorprende dunque che molti dei suoi quadri rendano omaggio a queste presenze familiari, da Ernest Hemingway a Ezra Pound. Oggi vive e lavora tra Venezia e New York. 

Una vita dunque tra due mondi complementari, come ama definirli l’artista, uno il presente l’altro il passato, uno il futuro l’altro la tradizione. Venezia rappresenta le sue radici, porta con sé la luce e i colori dei pittori d’altri tempi; New York è la contemporaneità, fonte di ispirazione e linfa vitale. E Cuba? Le sue origini cubane si traducono nel suo spirito ribelle, sono passione e istinto.

La vita artistica di Ivancich è costellata da incontri significativi. L’incontro con Wilfredo Lam segna l’inizio della sua carriera negli anni ’70, Gino De Dominicis diventa una ispirazione costante, e poi Schnabel, Kosuth e Schifano. 

I maestri che lo hanno ispirato sono Duchamp, Hopper, Bacon, Warhol, ma anche Bellini, Mantegna e Caravaggio, Pontormo. Le sue opere vanno dalla scultura alla performance, dalla pittura astratta a quella iperrealista. Artista aristocratico, eretico per metodo e marginale per scelta, i suoi quadri fanno parte delle più prestigiose collezioni come la Getty, Rosekrans, Lambert, Versace, Cipriani. I suoi lavori sono stati battuti alle aste di Christie’s e Sotheby’s. Ha partecipato a numerose fiere internazionali e ha preso parte a due edizioni di OPEN, Esposizione Internazionale di Sculture ed Installazioni.

Con questo evento la giovane galleria “Primo Piano” diretta da Ioulia Doudina e Elisabetta Cudicio continua la serie di numerose esposizioni e presentazioni di artisti nazionali e internazionali presso la sua sede:
3145 – San Marco – vaporetto fermata San Samuele linea 2
a pochissimi passi da Palazzo Grassi nella via dell’arte.

Orari apertura mostra:
dalle ore 11.00 alle ore 17.30 
chiuso la domenica

Informazioni:
www.primopianovenice.com
info@primopianovenice.com

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per maggiori dettagli vai qui Privacy Policy. - Navigandolo Accetti.