TAIWAN

8. Esposizione Internazionale di Architettura - La Biennale di Venezia

Palazzo delle Prigioni, San Marco, Venezia

“2050 VISION TAIWAN - NEXT EXIT”

Organizzatore: Taiwan Museum of Art

Commissario e Curatore: Wuh-kuen LEE
Vice Commissari: Paolo De Grandis, Wan-ju WANG, Shu-ping SHIH
Architetti: Kris YAO & Artech Architects

 

Basato sul tema NEXT, il progetto espositivo di Taiwan alla 8. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia esprime l'influenza che il passato e la tradizione costituiscono per il futuro, comunicando l'essenza della cultura Taiwanese attraverso il linguaggio universale dell'arte e dell'architettura.

Taiwan High Speed Rail (THSR) è uno dei progetti più impegnativi al mondo realizzati da BOT per il sistema infrastrutturale di Taiwan nel nuovo millennio. Il progetto sarà ultimato entro il 2005 e connetterà funzionalmente la parte nord e sud dell'isola, creando innovative opportunità di sviluppo urbano lungo i 345 km del suo percorso.

Entrambe le aree sono vitali ed essenziali per il futuro economico di Taiwan. Tra le sei stazioni previste, Hsinchu è la più interessante in termini di design, innovazione e qualità. Hsinchu, per la sua strategica posizione, è destinata a diventare la più significativa tappa tra i due maggiori parchi scientifici dell'isola e gioca un ruolo decisivo all'interno della visione dell'idea di concepire Taiwan come una green silicon-island.

Il progetto focalizza il drammatico impatto che il sistema THSR e la stazione di Hsinchu operano sul futuro economico ed architettonico dell'isola. Contrariamente ai metodi tradizionali, l'esposizione intende realizzare una esperienza spaziale che si basa sulla forma e sui materiali del progetto architettonico reale fruibili dai visitatori ed al tempo stesso dai i passeggeri del futuro.

 

taiwancasabellab.jpg2

Image3-p

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per maggiori dettagli vai qui Privacy Policy. - Navigandolo Accetti.