TAIWAN

 

9. Mostra Internazionale di Architettura - La Biennale di Venezia

 

Palazzo delle Prigioni, Castello, 4209, 30122 Venezia

 

"The Interbreeding Field"

 

Supervisore: Council for Cultural Affairs, Executive Yuan, Taiwan

Organizzazione: National Taiwan Museum of Fine Arts

Commissario: Wuh-kuen LEE

Vice-Commissario: Wan-ju WANG, Charline Shuping SHIH

Coordinatore/Vice-Commissario: Paolo De Grandis

Curatore: Chia Chi Jason WANG

Direttore del progetto: Li H. LU

 

L'architettura è il veicolo di unione tra lo spazio e gli individui. Il principale significato e l'azione legata al termine “interbreeding” (ibridazione), considerato come modello interpretativo della filosofia di The Interbreeding Field (denominato in seguito IF), si basa sulla creazione di nuove tipologie di strutture architettoniche, date dall'esplorazione di inedite riflessioni spaziali e dalla presentazione di una nuova generazione di architetti, attraverso la connessione tra passato, presente e le grandi possibilità che portano al futuro.

Il team IF ha attivato un'ingegnosa costruzione architettonica all'interno dello spazio di Palazzo delle Prigioni, per favorire nello spettatore il senso reale e fisico del proprio corpo in uno spazio e, per evocare ulteriormente, un luogo di “memoria”, abbattendo le predefinite concezioni collettive o stimolando l'individuo a riconsiderare le relative nozioni di spazio, corpo, memoria e natura.

Questa struttura occupa, propagandosi ed estendendosi, le tre sale espositive, formando un percorso penetrabile ed intercomunicante, atto ad offrire allo spettatore uno spazio architettonico tangibile, così da essere percorso, attraversato ed esplorato. Come il paesaggio, può essere abitato e percorso, così Palazzo delle Prigioni è trasformato in un nuovo spazio/ambiente, nel quale può essere superato il predeterminato modello interpretativo di spazio, e valutata la nozione di ambiente naturale e umano, ugualmente alla bellezza della struttura architettonica. Per assecondare l'atmosfera spaziale, sono state inserite diverse applicazioni con immagini create digitalmente simili ad interventi in mixed media.

Per la realizzazione di questo progetto espositivo, è stata inizialmente costruita una riproduzione esatta di Palazzo delle Prigioni, in scala 1:1, nel sito originario dell'Interbreeding Field presso il Tainan National College of the Arts di Taiwan. Inoltre, è stato sviluppato un metodo specifico di esecuzione, seguendo parametri di precisione, creatività e qualità artistiche relativi alla struttura architettonica. Il complesso è progettato per unità componibili, in modo da essere funzionalmente unite e scomposte. Le unità stesse sono state trasportate e ricomposte in sito, presso Palazzo delle Prigioni.

Comunicato Stampa
Press Release
Communique de Presse
Pressemeldung

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per maggiori dettagli vai qui Privacy Policy. - Navigandolo Accetti.