Comunicato Stampa
Press Release
Communique de Presse
Pressemitteilung

MACAO MUSEUM OF ART

Place

PUBBLICO: 10 giugno - 21 novembre 2007 Orario: 10.00 – 18.00 (chiuso il martedì)

SEDE: Infopoint Arte Communications – Riva S. Biagio, Castello 2145, 30122 Venezia

ORGANIZZATORE: Civic and Municipal Affairs Bureau of Macao, Macao Museum of Art 

CO-ORGANIZZATORE: Arte Communications, Venezia www.artecommunications.com

COMMISSARIO: UNG Vai Meng

CURATORE: NG Fong Chao

ARTISTI: LUI Chak Keong & LUI Chak Hong, Konstantin BESSMERTNY

 

Per presentare l'arte di Macao al mondo e promuovere la creazione artistica a livello locale, il Macao Museum of Art, sotto la direzione del Civic and Municipal Affairs Bureau of Macao, sta guidando un gruppo di artisti di Macao in vista della sua partecipazione alla 52. Esposizione d'arte Internazionale La Biennale di Venezia.

Con la mostra intitolata “Place”, il Macao Museum of Art ha chiamato in causa il pubblico e ha ricevuto 42 opere d'arte create da 34 artisti/ gruppi. La giuria, composta da professionisti, tra cui Yin Shuangxi, noto coordinatore di mostre e docente presso l'Accademia centrale cinese di belle arti, Gao Shiming, critico d'arte e coordinatore di mostre del Centro per la cultura visiva dell'Accademia dell'arte cinese, e Ung Vai Meng, direttore del Macao Museum of Art, ha selezionato due opere che saranno esposte al grande evento, ossia “Macao's Gondola” di Lui Chak Keong e Lui Chak Hong, e “Si monumentum requiris, circumspice” di Konstantin Bessmertny. 

I fratelli Lui Chak Keong e Lui Chak Hong hanno creato l'opera “Macao's Gondola” ispirandosi a due elementi distintivi di Macao, il tempio A-Ma e la grande facciata delle rovine di San Paolo. Il loro concetto trae spunto dalla constatazione che Macao e Venezia hanno ambedue un patrimonio di rilevanza mondiale ed entrambe in passato sono state importanti porti, sebbene, nonostante contesti storici simili, nella storia non vi sia mai stata una correlazione diretta tra loro. Oggi, la florida economia di Macao attira molti investimenti stranieri e, nel 2007, sarà completato un progetto tematico incentrato su Venezia che permetterà agli abitanti di Macao di vivere, in gondola, la romantica poesia veneziana lungo canali artificiali.

Visti il continuo aumento degli investimenti stranieri, quale sarà la prospettiva di Macao sotto l'effetto della globalizzazione? Può Macao attrarre realmente visitatori imitando altre città famose? Quale ruolo svolgono la cultura e il patrimonio di Macao in questa nuova era? Ispirandosi ai recenti sviluppi della città, sono questi i dubbi che i due fratelli intendono esprimere attraverso la loro opera.  

“Si monumentum requiris, circumspice” di Konstantin Bessmertny è un'opera realizzata essenzialmente con materiali riciclati quali compensato, ferro, metallo perforato, componenti meccanici, oggetti rinvenuti, carta da parati, pittura, acrilico, piccole copie incorniciate ottenute da immagini di opere originali di diversi artisti, un lampadario, ecc. Nell'opera, l'artista usa materiali trovati e riciclati per creare un aeroplano che non è in grado di volare decorato, all'interno, da appariscenti falsi di opere d'arte, proponendo, con questa sua realizzazione, una satira della vanità dei nouveaux riches di Macao e altrove.

La mostra, ospitata dall'dall'Infopoint Arte Communications – Riva S. Biagio, Castello 2145, 30122 Venezia, sarà aperta dal 10 giugno al 21 novembre 2007, dalle 10:00 alle 18:00.


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per maggiori dettagli vai qui Privacy Policy. - Navigandolo Accetti.