Comunicato Stampa


Fabrica Cultura (Culture Fabricate): Hong Kong in Venice

COMUNICATO STAMPA

12 settembre 2008

Fabrica Cultura: Hong Kong a Venezia
Hong Kong Arts Development Council (HKADC) e Hong Kong Institute of Architects (HKIA) sono lieti di partecipare all'undicesima edizione della Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, dove presenteranno l'architettura di Hong Kong.

L'esposizione dal titolo “Fabrica Cultura (Culture Fabricate)” è la manifestazione dell'architettura di Hong Kong nei suoi molteplici aspetti culturali e pratici. Il principio che anima la mostra, co-curata dal Prof. Desmond Hui (architetto e studioso) e dal Prof. Lee Ou-fan, Leo (studioso e scrittore/critico), si srotola lungo l'indagine di sei categorie: oggetti, edifici, paesaggi, città, media e testi.

La cerimonia di apertura sarà presieduta da Rita Lau Ng Wai-lan, Segretario per il Commercio e lo Sviluppo Economico del Governo della Regione ad Amministrazione Speciale di Hong Kong, da Ma Fung-kwok, Presidente dell'HKADC, e dal Dr. Ronald Lu, Presidente dell' Hong Kong Institute of Architects.

Il Segretario Rita Lau si è complimentata con tutti gli espositori di Hong Kong per la loro creatività e per la loro capacità di mettere in discussione il concetto di architettura dei visitatori tramite la proposizione di idee innovative a forte impatto. Il Segretario ha apertamente manifestato il proprio interesse per i progetti creativi sviluppati dagli architetti per migliorare la qualità della vita ad Hong Kong. La Signora Lau ha inoltre dichiarato: “La ricerca di un miglior stile di vita è indubbiamente alla base dell'illimitata creatività dei nostri artisti, e della loro ricerca di soluzioni pratiche per sviluppare concretamente nuove idee e progetti. Tale creatività ha consentito all'architettura di Hong Kong di essere globalmente riconosciuta come una delle maggiori esponenti nel mondo asiatico, e di diventare una delle principali forze motrici della nostra industria artistica”.

Il Direttore Generale dell'ADC, Louis Yu, in occasione della cerimonia di apertura ha ringraziato i curatori e gli espositori per il loro infaticabile impegno. "L'architettura non si limita alla progettazione di edifici. È una forma di manifestazione culturale di una città. La partecipazione alla Biennale di Venezia (Architettura) testimonia il nostro successo nel disporre fermamente un'altra tessera rappresentativa del patrimonio culturale di Hong Kong nel mosaico artistico internazionale."

Il Presidente del HKIA ha ribadito che “L'esposizione alla Biennale di Venezia permette allo spettatore di conoscere ed apprezzare l'architettura di Hong Kong come immaginazione culturale e manifestazione creativa. Gli espositori sono non solo designer e architetti, ma anche fotografi, performer, artisti e critici, rappresentanti di diversi aspetti e pratiche culturali della città e animati da una passione comune: promuovere l'architettura di Hong Kong.”

In occasione della presentazione, i curatori Prof. Desmond Hui e il Prof. Leo Lee hanno chiarito il concetto creativo alla base della mostra. Il fine creativo degli otto gruppi partecipanti è stato quello di presentare un mosaico in movimento, la tessitura di un arazzo. “Crediamo che l'architettura e il design, proprio in quanto forme di ‘creative industry', possano essere effettivamente un atto creativo e assolvano ad un proposito molto concreto. Il nostro intento è quello di salvare l'architettura di Hong Kong dalla stasi dei grattacieli senza forma e dalla cosiddetta ‘non architettura'”.

I nove gruppi che esporranno all'Arsenale, tra i quali architetti, designer, fotografi, performer e scrittori/critici, presenteranno la loro interpretazione dell'architettura quale forma di manifestazione culturale. La lista degli espositori è riportata alla fine del presente documento.

Curatori ed espositori, al termine della cerimonia di apertura, hanno offerto una visita guidata ai presenti, illustrando in dettaglio le opere partecipanti alla mostra. La nuova interpretazione dell'architettura di Hong Kong, dalla delineazione della baia di Hong Kong fino alle case mobili e al fenomeno dell'urbanizzazione casuale, è stata esposta ai visitatori internazionali.

I visitatori stranieri potranno incontrare i curatori e gli espositori in occasione del forum “The Re-making of Hong Kong” che si terrà domani, 13 settembre, alle ore 11.00 presso la sede della mostra. Al forum, presieduto dai Prof. Desmond Hui e Prof. Leo Lee, parteciperanno Trevor Boddy (critico d'architettura, Vancouver, Canada), il Prof. Ralph Lerner (Preside della Facoltà di Architettura, University of Hong Kong) e il Dr. Charles Merewether (storico dell'arte, scrittore e curatore). L'entrata è gratuita.

Un gruppo di famosi architetti, artisti, teorici, storici, critici, educatori esploreranno il tema “l'architettura oltre la stasi dei grattacieli”, filo conduttore dell'esposizione di Hong Kong. Il titolo del forum “The Re-making of Hong Kong” interroga su come si possa comprendere, re-interpretare e infine ri-costruire (ri-fabbricare) una città (Hong Kong) nel contesto architettonico presentato/ri-presentato sotto forma di immagini e manifestazioni culturali.

Il debutto di Hong Kong alla Biennale di Venezia (Architettura) del 2006 ha riscosso un grande successo con oltre 24.000 spettatori.


“Fabrica Cultura (Culture Fabricate): HK in Venice” sarà aperta al pubblico dal 14 settembre al 23 novembre 2008
Apertura al pubblico:
14 settembre – 23 novembre
Sede: Arsenale – Campo della Tana, Castello 2126 – 30122, Venezia
Sito web: http://www.venicebiennale.hk/vb2008/

Per i dettagli della mostra e informazioni su curatori, espositori e opere:
http://www.venicebiennale.hk/download/20080717_photos.zip
Foto delle opere e della cerimonia di apertura possono essere visionate nel sito:
http://www.venicebiennale.hk/vb2008/download/hkopening0912.zip

 

Espositori

1 Curatori
   eskyiu: Eric Schuldenfrei and Marisa Yiu
   HK Cultural Imaging Workshop
   Charmaine Hui
   Desmond Hui
   Leo Ou-fan Lee
   Kacey Wong
2 Joshua Bolchover, Peter Hasdell, Esther Lorenz, Pokit Poon
3 Jason Carlow, Jonathan D Solomon, John Lin
4 Juan Du, Nicola Borg-Pisani
5 Gravity Partnership Ltd: Frank Yu
6 Edward Ng
7 RAD Ltd
   Aaron Tan
   Paolo Dalla Tor
   Alberto Cipriani
   Ewelina Tereszczenko
   Catty Chan
8 Wang Weijen Architecture
   Wang Wei-jen
9 Mathias Woo (Guest Exhibitor)

 

Informazioni per la stampa:

(Venezia)
Arte Communications 
Tel: (39) 041-526 4546 
Fax: (39) 041-276 9056
Email: info@artecommunications.com
Sito web: www.artecommunications.com

(Hong Kong, Cina)
Hong Kong Arts Development Council - Wendy Tso
Tel: (852) 2820-1031  
Fax: (852) 2824-0585
Email: wendy_tso@hkadc.org.hk
Sito web: www.hkadc.org.hk

 

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per maggiori dettagli vai qui Privacy Policy. - Navigandolo Accetti.