Finnish Academy of Fine Arts
Jukka Rusanen

 

L’opera di Jukka Rusanen (nato nel 1980) rappresenta una forma di arte contemporanea che riflette sui propri confini e le proprie convenzioni. I quadri sperimentali di Rusanen spesso si espandono in installazioni spaziali o scultoree, oppure, più recentemente, in video. Eppure, l’artista limita rigorosamente la sua tematica ad aspetti che riguardano la pittura, ricercando il suo carattere essenziale attraverso la sua tradizione. Negli ultimi anni, Rusanen ha esplorato col suo lavoro la pittura rococò, il suo stile, il suo linguaggio, i suoi colori e il suo approccio al tema. Quanto al suo personale approccio nell’esecuzione, l’artista usa l’esagerazione, giocando con sensazioni di peso e leggerezza, ma anche richiamando l’attenzione su alcune definizioni normative delle cose, come il confine tra femminile e maschile. "Vi è qualcosa di eccessivo nei miei quadri, in tutto il loro grottesco, qualcosa che non si preoccupa della ragione, bensì sottolinea l’esperienza e il piacere individuale", dice l’artista. Proprio come nella sua installazione per OPEN, It's Life's Illusions That I Recall (2007), le opere di Rusanen mettono in luce un livello seducentemente fisico e corporeo del "qui e ora". Anche in questo quadro, lo spettatore è portato verso stati d’animo storici e, soprattutto, immaginari, in cui il senso del tempo dell’individuo e il suo pensiero razionale si disintegrano, in ultima analisi, in assurde esperienze di vanità: il materiale seducente trasporta lo spettatore verso il confine tra il possibile e l’impossibile. L’opera è come un dipinto nudo spostato dalla sua sede originale e proiettato in un ambiente casuale, in cui diventa disponibile per la lettura e l’incontro con il pubblico.

 

Curatore Pilvi Kalhama

Presentato da Finnish Academy of Fine Arts

Con il Patrocinio dell'Ambasciata di Finlandia in Italia

Si ringrazia Marianna Uutinen

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies from this website. Privacy Policy.