Appello del presidente della Municipalità per la mostra «Open è patrimonio dell’isola»
Fonte: La Nuova Venezia

«Open è una manifestazione che va sostenuta e non deve essere persa per l’importanza che ha assunto con gli anni sull’isola». Per il presidente della Municipalità, Gianni Gusso, la protesta dell’organizzatore Paolo De Grandis sfonda una porta aperta. Del resto la Municipalità era stata la sola tra enti e associazioni, se si eccettuano alcuni albergatori, a supportare la mostra di sculture e installazioni all’aperto che Arte Communications allestisce da sette anni al Lido lungo i viali e nelle piazze. Credo che la dimensione di questa manifestazione sia sempre stata sottovalutata - aggiunge Gusso - noi faremo certamente il possibile per aiutare Arte Communications e per non perdere Open. Rassegna che oltretutto coinvolge moltissimi paesi stranieri, dando vita a un dialogo ricco di solidarietà». In poche parole, se Paolo De Grandis rinunciasse davvero a organizzare in futuro Open, sarebbe una grave perdita per il Lido. «Open riempie un vuoto culturale che in passato non si riusciva a colmare - dice ancora il presidente della Municipalità - Un vuoto nel quale sono mancate le istituzioni al fianco di Arte Communications».

 

Simone Bianchi

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies from this website. Privacy Policy.