IN ALLESTIMENTO OPEN 2006
Fonte: Nuova Venezia

IN ALLESTIMENTO «OPEN 2006»

Un totem-allarme terrorismo a Santa Maria Elisabetta

Il «totem» con i livelli di sicurezza Usa

 

 

Un totem collegato direttamente da Homeland security advisory sistem statunitense - che segnala l'eventuale innalzamento o abbassamento del livello di rischio terroristico - è la prima opera che è stata montata ieri sull'isola per la nona edizione di Open. Saranno 41 quelle ospitate a partire dal 30 agosto per l'edizione 2007 della mostra di sculture e installazioni all'aperto, che si aprirà in concomitanza con il festival del cinema. Ieri mattina l'organizzatore Paolo De Grandis ha seguito le operazioni di montaggio del totem assieme all'artista svizzero Alessandro Lo Monaco, che l'ha ideato a Lugano. Si tratta di un'opera contro la guerra, installata davanti l'albergo Belvedere in pieno piazzale Santa Maria Elisabetta e ben visibile. Attualmente la luce è accesa sul giallo, «elevated»: cioè significativo rischio di attacco terroristico. Se cambierà il livello imposto dal dipartimento statunitense, cambierà anche la luce passando in tempo reale a un valore più o meno alto nella scala di rischio. Un'opera che vuole essere anche un monito alla situazione internazionale attuale. Arte Conununìcations nei giorni scorsi aveva incontrato Municipalità, Comune, forze dell'ordine, Actv e Vesta per disporre le opere d'arte lungo i viali del Lido. Rispetto all'anno passato, però, non sarà necessario lavorare la notte o chiudere per alcune ore le strade interessate nella fase degli allestimenti, come accadde per montare l'ormai storico F104 davanti al Blue Moon. «I lavori per la sistemazione delle opere proseguiranno sino a martedì — conferma Paolo De Grandis, responsabile di Arte Communications — La formula di Open si continua a rivelare vincente, portando quest'anno molti lavori che saranno conditi da performance dal vivo dì alcuni artisti stranieri. Ci saranno molte opere di grandi dimensioni, che però non richiederanno particolari attenzioni nel montaggio, come il Topolino di 5 metri al Blue Moon e la curiosa opera che metteremo in piazzetta Lepanto. In lungomare e negli alberghi, le altre», (s. b.)

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue without changing your settings, we'll assume that you are happy to receive all cookies from this website. Privacy Policy.