The Grand Canal

Evento Collaterale della 55. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia

Potete seguire il progetto "The Grand Canal" sul sito www.grandcanalart.org
Sede: Museo Diocesano, Sale espositive, Castello 4312, 30122 Venezia (VE)
Pubblicazione: The Grand Canal

Venezia in Italia e Yangzhou in Cina sono città che sono cresciute e si sono sviluppate grazie al commercio sull’acqua. La storia della Cina e quella dell’Italia si intrecciano in vari momenti per i loro grandi canali. Nel secolo XIII Marco Polo salpò da Venezia e arrivò in Cina dopo quattro anni di viaggio, narrando poi i suoi percorsi, tra cui il tratto del Canal Grande da Pechino a Hangzhou, il più lungo e antico (esistente) canale del mondo. Gli scavi per la costruzione del condotto Han nel Periodo della Primavera e Autunno (VIII-V secolo a. C.) determinarono da allora un’unione intrinseca tra la storia del Gran Canale e Yangzhou.
Nel 2006, 56 membri del Comitato Nazionale della Conferenza Politica Consultiva del Popolo Cinese dettero inizio all’unanimità al processo formale per l’inserimento del Gran Canale Cinese nel Patrimonio Mondiale Culturale, e l’Ufficio per la Candidatura del Gran Canale Cinese nella Lista del Patrimonio Mondiale fu stabilito a Yangzhou. Nel marzo 2013 si tenne a Yangzhou una conferenza per l’inserimento del Gran Canale Cinese nella Lista del Patrimonio Mondiale, dando il via ufficiale al conto alla rovescia per la Candidatura dell’area nel Patrimonio Mondiale.
Sottolineando l’importanza della valorizzazione culturale del Gran Canale Cinese e il legame tra il canale e la Dichiarazione del Patrimonio Mondiale, il famoso pittore Xiao Feng ha iniziato la realizzazione di una serie di esposizioni intitolate ‘Canal Grande’ organizzate dallo Xiao Feng-Song Ren Centro per lo Sviluppo dell'Arte. Il progetto ha ottenuto la collaborazione e il supporto di rilevanti sezioni del governo e molte organizzazioni, mobilitando forze di tutti i settori della comunità per il successo della Candidatura del Gran Canale Cinese nella Lista del Patrimonio Mondiale nel 2014.
L’esposizione è orientata al pluralismo e all’apertura, presentando una selezione di lavori relazionati al tema della mostra e realizzati da dodici noti artisti cinesi nati fra il 1950 e il 1990. Per ri"ettere sul tema della candidatura nella Lista del Patrimonio Mondiale, dodici artisti cinesi di fama internazionale sono stati invitati a partecipare al progetto dalla curatrice indipendente e artista Xiao Ge. Le opere esposte includono pittura tradizionale cinese, installazioni, video, performance e nuovi media contemporanei.
Il titolo della 55. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia – “Il Palazzo Enciclopedico” si ispira all’intento di mettere insieme arte contemporanea e tradizione storica come in un’enciclopedia. Il Canal Grande fu creato proprio secondo questi principi ‘enciclopedici’ politici ed economici, di apertura culturale, scambio e trasmissione. Questo processo è in linea con lo spirito aperto della globalizzazione di oggi.
La scelta del titolo per l’esposizione ‘Canal Grande’ mostra la nascita e lo sviluppo dell’arte contemporanea cinese e rivela l’unione tra arte contemporanea e tradizione. Non solo fa riferimento al tema della biennale, ma anche mette in luce diversi momenti della storia cinese. Il Canal Grande è anche un patrimonio vivente, che ci invita a riflettere sul cambiamento del tempo e sul fluire della cultura. Analizzare la tradizione storica del Canal Grande attraverso la prospettiva e le manifestazioni dell’arte contemporanea dà al mondo una nuova comprensione del valore dell’esistenza del Canal Grande e della sua fondamentale importanza culturale e pratica.

A cura di: Xiao Ge
Artisti: Bai Chongmin/Gao Jie/He Haoyuan/Huang Rui/Peng Xiaojia/Qiu Zhijie/Shi Qing/Wang Du/Irrelevent Committee/Xiao Lu/Xu Bing/Zhang Yanzi
Ente promotore: Xiao Feng and Song Ren's Art Museum
Produzione: National Youth Center of the Chinese Central Government Organs; Chinese Academy of Cultural Heritage; The West Lake Artists Association; China Grand Canal Application for World Heritage List Of!ce in Yangzhou; People’s Government of Jiangdu District,Yangzhou City; YN Ar; PDG Arte Communications
Assistente Curatore: Archibald Mckenzie
Commissario: Paolo De Grandis
Coordinatori a Venezia: Carlotta Scarpa, Francesca Romana Greco, Roberto Rosolen - PDG Arte Communications
Exhibition planner: Sun Yue, Wei Xingyi, Feng Jiao
Progettazione: Wu Weihe, Zhu Sha
Traduzione: Archibald Mckenzie/Wen Zai, Sun Yue, Luca Zordan, Lu Meng
Informazioni: 1974004697@qq.cominfo@artecommunications.comwww.grandcanalart.org
Ufficio stampa: 1974004697@qq.comxtujane@hotmail.compressoffice@artecommunications.com

 mg 8099

© Sergio Martucci

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per maggiori dettagli vai qui Privacy Policy. - Navigandolo Accetti.