Paolo De Grandis giurato del Premio Internazionale “ScoglieraViva 2018. Sculpting the Sea”

Sabato 30 giugno si è tenuto presso la scogliera di Caorle, noto borgo storico affacciato sull’Alto Adriatico, l’evento finale di “ScoglieraViva – Sculpting the Sea”, premio Internazionale biennale di scultura all’aperto. La serata ha visto la premiazione degli artisti vincitori - Markus Wüste; Federico Ellade Peruzzotti; Sangam Vankhade - con la presentazione ufficiale delle tre nuove opere che andranno ad arricchire la bellezza della passeggiata sul mare di Caorle e si aggiungeranno alle altre 100 rocce scolpite nelle passate edizioni del Premio.

Venerdì primo giugno, la giuria composta da Paolo De Grandis - curatore d’arte, ideatore di mostre e presidente di PDG Arte Communications; Simone Pallotta - curatore di arte pubblica e urbana; Matteo Zauli - Direttore del Museo Carlo Zauli di Faenza, ha decretato, tra i 214 scultori candidati, i tre artisti vincitori. I Vincitori, oltre ad aggiudicarsi un premio in denaro da 2000 euro ciascuno, hanno ottenuto l’onore di scolpire il proprio progetto sugli scogli.

Gli artisti hanno lavorato durante gli ultimi dieci giorni di luglio, sotto gli occhi di cittadini, turisti e visitatori, per trasformare il masso della scogliera frangiflutti prescelto in una vera e propria opera d’arte. I nomi dei 3 scultori, selezionati dalla giuria d’esperti, sono stati resi noti il pomeriggio di venerdì 1 giugno:

1. Markus Wüste (Germania).
Opera: un materassino ad aria scolpito a grandezza naturale che si adatta alla forma della roccia come si adatta alle onde del mare. 


2. Federico Ellade Peruzzotti (Italia).
Opera: progetto di ristrutturazione di trachite euganea, che consiste nel modificare la pietra da naturale ad artificiale, rendendo evidente la lavorazione da parte dell'essere umano. 


3. Sangam Vankhade (India).
Opera: versione in miniatura di un sito storico indiano per preservarne la memoria, cercando di far emergere l'incuria che questi siti subiscono a causa della crescente urbanizzazione. 

 

 

 

Da sinistra: Markus Wüste, Sangam Vankhade, Federico Ellade Peruzzotti

Da sinistra: Paolo De Grandis, Markus Wüste, Presedente del Consorzio Arenili srl Francesco Perissinotto

Da sinistra: Matteo Zauli, Markus Wüste, Federico Ellade Peruzzotti, Sangam Vankhade, Simone Pallotta, Assessore alla Cultura e al Turismo Alessandra Zusso, Paolo De Grandis, Sindaco del comune di Caorle Luciano Striuli.

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per maggiori dettagli vai qui Privacy Policy. - Navigandolo Accetti.