ITALIA - FEDERICA ALÌ, RADIS NIKZAD, CHIARA RINALDI

Dopo l’esperienza fatta nella realizzazione in mosaico ceramico dell’opera ambientale Porta Celeste, progettata dall’artista Marco Pellizzola presso il Parco Nord di Milano, Federica Alì, Radis Nikzad, Chiara Rinaldi decidono di proseguire l’esperienza con un’opera installativa realizzata in gruppo ma che allo stesso tempo implica la diretta e soggettiva partecipazione di ciascun artista.
Ogni cactus, infatti, ha una sua forma e un proprio stile, cromatico ed esecutivo, che esprime la personalità dell’esecutore, pur conservando un filo conduttore comune: la succulente in-vaso.
L’opera viene installata nel verde dell’isola di San Servolo creando un gioco tra realtà e finzione, dove il rapporto dei cactus col giardino crea una connessione tra il verde della musiva ceramica e il verde della natura circostante; come se un frammento di essa si immobilizzasse nell’idea artistica del R-IN-vaso: un’evidente complementarietà tra coltura e arte musiva che costituisce un importante elemento per mantenere e/o migliorare la specie succulente rispetto alla coltura intensiva.
 

 

Testo a cura di Saverio Simi de Burgis 

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per maggiori dettagli vai qui Privacy Policy. - Navigandolo Accetti.