Redistribution: Land, People and Environment

Ridistribuzione: Territorio, Persone e Ambiente

重新分配: 天、地、人

 

Evento collaterale della 17. Mostra Internazionale di Architettura - La Biennale di Venezia

 

Hong Kong Institute of Architects Biennale Foundation (HKIABF) (Istituto degli Architetti di Hong Kong – Fondazione Biennale) e Hong Kong Arts Development Council (HKADC) (Ente per lo Sviluppo dell’ Arte di Hong Kong) hanno organizzato congiuntamente l’esposizione intitolata "Ridistribuzione: Territorio, Persone e Ambiente" ” (重新分配: 天、地、人), con la quale parteciperanno alla 17. Mostra Internazionale di Architettura - La Biennale di Venezia con il patrocinio di Create Hong Kong (CreateHK) del Governo della Regione Amministrativa Speciale di Hong Kong (HKSAR).

Gli Organizzatori sono lieti di annunciare che il Professor Donald CHOI (Capo Curatore), Paul MUI (Co-curatore), Benny LEE (Co-curatore), Agnes Hung (Co-curatore), Ka-Sing YU (Co-curatore) e il Dr. Ho Yin LEE (Co-curatore) sono stati nominati curatori della mostra a seguito di un bando pubblico. In risposta al tema "Come vivremo insieme" della Biennale Architettura 2021, il team curatoriale ha sviluppato i concetti per la mostra.

INTRODUZIONE DELLA MOSTRA

Ridistribuzione: Terra, Persone e Ambiente

Il nostro team curatoriale ha selezionato "Redistribuzione: Terra, Persone e Ambiente" come tema dell’esposizione di Hong Kong alla Biennale Architettura 2021. Gli espositori sono invitati a proporre idee innovative sulla ridistribuzione di queste tre risorse critiche per migliorare la vivibilità di Hong Kong. Si chiede agli espositori di proporre soluzioni creative su come vivere insieme in modo armonioso, progettando un'architettura attenta alle esigenze degli uomini, costruendo un'urbanistica incentrata sulle persone e rispettando l'ambiente, sia quello creato che quello naturale. Il processo curatoriale incoraggia gli espositori a lavorare collaborando come team con membri dello status quo/ di corporazioni / di grandi istituzioni, con giovani architetti / imprenditori nel campo del design / artisti e ricercatori / accademici / ONG. La metodologia di lavoro richiesta da tale processo collaborativo intensifica la ricerca e la comprensione da parte degli espositori del significato che hanno lavorare e vivere insieme.

Gli espositori sono invitati ad affrontare sia le varie sfide sia le opportunità di Hong Kong. Questi presenteranno le proprie riflessioni su come utilizzare le risorse del territorio disponibili e su come potenzialmente ridistribuirle all'interno delle città della rete dell’area della Greater Bay al fine di migliorare la loro vivibilità, affrontare il progressivo invecchiamento della popolazione di Hong Kong e la possibile migrazione globale dei talenti e ridistribuzione a Hong Kong, risultanti in una conseguente diversità e nel miglioramento della competitività di Hong Kong. Infine, ma non meno importante, come utilizzare la tecnologia e sfruttare Hong Kong come città verticale compatta ad alta densità affinché sia da guida allo sviluppo sostenibile, riduca l'impronta di carbonio della città e ridistribuisca l'impatto ambientale a favore della sostenibilità e del benessere urbano. Si chiede agli espositori di suggerire diverse metodologie che permettano di plasmare un futuro migliore per Hong Kong attraverso una ridistribuzione responsabile delle risorse critiche e delle istituzioni sociali responsabili.

Come si comprende la realtà quando i conflitti nascono non appena si cambia il proprio punto di vista? La realtà, come la società, può assumere molteplici forme, poiché è un costrutto mentale. Se la realtà è intesa in modo diverso da individui diversi, ciascuno realizzandola come vorrebbe, può esistere un punto di vista collettivo? E se esiste, come può l'architetto accedere e allinearsi a tale punto di vista e creare uno spazio generoso che consenta alle persone di vivere insieme in armonia? Poiché l'approccio della ridistribuzione richiede un'analisi di punti di vista variabili, gli espositori, costituiti da aziende veterane, giovani talenti, accademici e ONG, sono chiamati a rispondere alla sfida di confrontarsi con i diversi punti di vista e a creare opere che illustrino la loro risposta e il loro punto di vista riguardo al tema della ridistribuzione proposto dall’esposizione.

"Ridistribuzione: Terra, Persone e Ambiente".

Evento collaterale della 17. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia

Data: 22 maggio - 21 novembre 2021 (Apertura al pubblico)

Sede: Campo della Tana, Castello 2126-30122 Venezia, Italia (di fronte all'ingresso principale dell'Arsenale)

             

GLI ORGANIZZATORI

Hong Kong Institute of Architects Biennale Foundation www.hkia.net

Hong Kong Arts Development Council www.hkadc.org.hk

 

IL CAPO-CURATORE

Donald CHOI

Donald Choi svolge la professione di architetto e imprenditore edile in tutto il mondo da oltre 30 anni, occupandosi sia di progetti pubblici sia di privati. Attualmente è l’amministratore delegato del Gruppo Chinachem. In precedenza, è stato amministratore delegato di Nan Fung Group, direttore di Foster and Partners, e Persona Autorizzata (Architetto) per il terminal passeggeri dell’aeroporto internazionale di Hong Kong (vincitore della medaglia d’argento HKIA- Istituto degli Architetti di Hong Kong) e molti progetti infrastrutturali di Chek Lap Kok. L’aeroporto è stato premiato come miglior progetto di costruzione al mondo e ha vinto numerosi premi, tra cui quello di miglior aeroporto del mondo dall’apertura nel 1998.

I CO-CURATORI

Paul MUI

Paul è un architetto iscritto all’albo nel Regno Unito e a Hong Kong. Si è laureato con lode all’Università di Hong Kong (HKU) entrando nella Lista degli Studenti Meritevoli. Ha ricevuto il Premio Studenti AIA (Istituto degli Architetti Americani) e poi da AA (Associazione degli Architetti) di Londra ha ottenuto una votazione ‘High Pass’ nella tesi tecnica.

Paul ha 15 anni di esperienza professionale a livello locale e internazionale con competenza nelle geometrie complesse e nell'esecuzione BIM (Building Information Modeling) per progetti su larga scala. Il gruppo di progettazione di cui è il co-fondatore, BREADstudio, ha vinto oltre 25 premi in concorsi internazionali, tra cui il primo premio del Concorso HKBCF Design e il recente primo premio del Concorso Gateway Design per Victoria Park.

Benny LEE

Benny è un architetto iscritto all’albo nel Regno Unito. Si è laureato con lode in architettura all'Università di Hong Kong ottenendo il più importante premio dell’anno per il design, prima di completare il corso post-laurea presso la Bartlett School of Built Environment, University College di Londra. Il design della tesi di laurea di Benny ha ricevuto la menzione speciale da parte di Lord Norman Foster che lo ha definito "Aspirazione Eccezionale".

Prima di fondare BREADstudio, Benny ha accumulato oltre 10 anni di esperienza di lavoro in rinomati studi internazionali come Senior Associate e Head of Design Communication presso Ronald Lu & Partners, Foster + Partners e Arup Associates. A BREAD, includendo l'ultimo premio Perspective's 40 per architetti al di sotto dei 40 anni, Benny ha vinto oltre 25 concorsi internazionali.

Agnes HUNG

Con oltre 15 anni di pratica professionale nel campo dell'architettura, Agnes ha maturato una vasta esperienza attraverso studi di fattibilità, dal concept design al completamento di progetti in Gran Bretagna, Hong Kong, Macao e Cina. Prima di entrare nel gruppo Inhabit, Agnes ha maturato una vasta esperienza nella progettazione architettonica grazie agli anni di pratica come architetto. Per poter continuare a lavorare a livelli di eccellenza, nel 2016 è entrata a far parte di HKIA. Agnes ha una vasta conoscenza e competenze tecniche nel campo del design, della costruzione e del flusso di gestione.

Data la sua passione per il design, Agnes desidera ancora partecipare a concorsi di design dove può continuare a coltivare le sue idee e, nel corso degli anni, ha vinto numerosi premi in concorsi internazionali dove la sua progettazione è riconosciuta dal grande pubblico e dalla giuria competente.

Ka-Sing YU

Ka-Sing Yu, architetto iscritto all’albo, ha in precedenza lavorato come architetto presso Ronald Lu & Partners (Hong Kong), uno dei principali studi di architettura di Hong Kong. Nel 2011, dopo la laurea con lode per il suo MSc (Conservazione Architettonica) presso l’Università di Hong Kong, ha concentrato la sua pratica professionale nel campo della conservazione architettonica attraverso la consulenza da lui fondata, Substance Lab Limited (SLAB, fondata nel 2010). Nel 2017, è stato impiegato dall’Università di Hong Kong e nominato come il primo Assistente Professore di Pratica nella Divisione dei Programmi di Conservazione Architettonica (ACP), e ha assunto la direzione dei programmi di laurea in ACP (il programma BA (Conservazione architettonica e i corsi ACP ‘Common Core’).

Dott. Ho Yin LEE

Il Dott. Lee Ho Yin ("Hoyin") è co-fondatore e il direttore dei programmi di conservazione architettonica che ha ricoperto più a lungo questa carica. Nel 2015 l'unità è stata promossa a Divisione ed egli è diventato il fondatore Responsabile della Divisione. Prima di entrare a far parte dell’Università di Hong Kong nel 2000, è stato direttore associato di uno studio di architettura a Hong Kong. Accademico con molte pubblicazioni alle spalle e professionista esperto nella conservazione dei beni architettonici, è stato nominato dalle agenzie governative di Hong Kong, della Cina continentale e d’oltreoceano come consigliere o consulente per progetti di conservazione, inclusa l'identificazione del primo patrimonio mondiale dell'UNESCO di Singapore. È stato membro dell'Antiquities Advisory Board (Consiglio di Consulenza dei Beni Antichi), Vicepresidente Fondatore dell'Hong Kong Institute of Architectural Conservationists (Istituto della Conservazione Architettonica di Hong Kong), membro associato dell'Hong Kong Institute of Architects (Istituto degli Architetti di Hong Kong) e membro affiliato onorario dell'American Institute of Architects (Hong Kong Chapter) (Istituto degli Architetti Americani – Sezione di Hong Kong).

RINGRAZIAMENTI

Organizzatori: The Hong Kong Institute of Architects Biennale Foundation | Hong Kong Arts Development Council

Coordinatore a Venezia: PDG Arte Communications

Supporto Principale: Create Hong Kong del Governo della Regione Amministrativa Speciale di Hong Kong

 

Per questioni amministrative generali, si prega di contattare l'Organizzatore:

Segretariato di Hong Kong Institute of Architects, Jutta WONG

Email: vb2020@hkia.net

Tel: (852) 2511 6323 (generale) / (852) 2805 7335 (diretto)

Per questioni curatoriali, si prega di contattare il Team Curatoriale:

Contatto curatoriale, Benny LEE

Email: vb2020_curator@hkia.net

Tel: (852) 9100 9139